Premi di laurea ANESV per tesi sui luna park e i parchi divertimento

Premi di laurea ANESV per tesi sui luna park e i parchi divertimento

6 settembre 2017
|

ANESV, organizzazione di categoria dei luna park e parchi divertimento, ha indetto anche per l’anno accademico 2017 un bando per due premi di laurea per le migliori tesi incentrate sui luna park e i parchi divertimento.

A chi è rivolto

Il premio di laurea ANESV parchi divertimento 2017 è rivolto a laureati che abbiano discusso la tesi nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 e il 30 novembre 2017 presso un Ateneo italiano o straniero.

Le tesi devono trattare la storia, le tradizioni e/o culturali delle attività degli esercenti spettacoli viaggianti e del luna park oppure gli aspetti tecnici quali progettazione, manutenzione, sicurezza delle attrazioni, consumi energetici, formazione, etc.) e/o di promozione dei parchi divertimento.

L’importo

I due vincitori del premio di laurea ANESV riceveranno un riconoscimento del valore di 1.200 euro ciascuno.

I requisiti

Per candidarsi al premio di laurea ANESV necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea triennale o magistrale conseguita tra il 1° gennaio 2017 e il 30 novembre 2017;

aver discusso una tesi incentrata sulla storia, le tradizioni e/o culturali delle attività degli esercenti spettacoli viaggianti e del luna park oppure gli aspetti tecnici quali progettazione, manutenzione, sicurezza delle attrazioni, consumi energetici, formazione, etc.) e/o di promozione dei parchi divertimento.

Come e quando presentare domanda

Per candidarsi al premio di laurea ANESV parchi divertimento 2017 è necessario inviare la domanda di partecipazione compilata secondo lo schema allegato al bando, allegando copia del documento di identità, copia del certificato di studi in carta semplice, copia della tesi all’indirizzo ANESV, via di Villa Patrizi, 10 – 00161 Roma (a mezzo posta o consegna a mano) oppure a mezzo posta elettronica certificata anesv@pec.it indicando sul plico o nell’oggetto dell’email “Borsa di studio 2017″.

La scadenza per l’invio delle candidature è fissata al 30 novembre 2017.

 


Bando per la concessione di un Premio di Laurea alle migliori Tesi di Laurea inerenti la storia, la cultura e gli aspetti tecnici delle attività di spettacolo viaggiante (luna park) e parchi di divertimento

 Premessa

L’ANESV, associazione nazionale di categoria delle imprese che svolgono attività di spettacolo viaggiante e parchi di divertimento, istituisce due Premi di Laurea di 1.200 euro (milleduecento/00) ciascuno e bandisce un concorso per l’assegnazione dei premi alle migliori Tesi di laurea concernenti rispettivamente:

1) La storia, le tradizioni e gli aspetti sociali e/o culturali delle attività degli esercenti spettacoli

viaggianti e del luna park;

2) Gli aspetti tecnici (progettazione, manutenzione, sicurezza delle attrazioni, consumi energetici,

formazione ecc.) e/o di promozione dei parchi di divertimento;

Possono partecipare al concorso i laureati che abbiano discusso tesi di laurea nel periodo dall’1/1/2017 al 30/11/2017, in una Università, in Italia o all’estero.

Il termine di presentazione delle domande di partecipazione è fissato al 30/11/2017.

Le domande dovranno pervenire entro il termine stabilito a mezzo raccomandata A.R.,a mano presso ANESV, Via di Villa Patrizi, 10, 00161 Roma, o alla casella di posta elettronica certificata anesv@pec.it.

 

Art. 1 -Finalità del concorso

Il concorso si propone di sostenere ed incoraggiare nei giovani studenti lo studio e l’approfondimento degli aspetti storici, culturali, sociali e tecnici dell’attività di spettacolo viaggiante e parchi di divertimento.

Le Tesi di laurea (triennale/magistrale), dovranno trattare, quindi, unicamente i seguenti ambiti o

aree di interesse:

1)Approfondimenti e/o ricerche di carattere storico, sociologico, letterario dell’attività di spettacolo viaggiante, svolta dagli esercenti spettacoli viaggianti nell’ambito dei luna park e delle feste e fiere tradizionali;

2) Approfondimenti e/o ricerche sugli aspetti tecnici delle attività di progettazione, manutenzione,

e aspetti di sicurezza delle attrazioni, i consumi energetici, la formazione degli operatori, le modalità di promozione dei parchi di divertimento (tematici, acquatici e naturalistici) a carattere permanente;

 

Art. 2 –Ammissione al Premio –Domande di partecipazione

 

Al concorso potranno partecipare tutti i laureati, che abbiano conseguito presso tutte le Università

italiane, seguenti titoli di studio:

 

  1. Diploma di laurea triennale (nuovo ordinamento);

 

  1. Diploma di laurea magistrale (ex D.M. 270/04).

 

I partecipanti dovranno aver discusso le Tesi e conseguito i diplomi di laurea nel periodo compreso

tra il 1°gennaio 2017 ed il 30 novembre 2017. Il termine di presentazione delle domande è fissato

al 30 novembre 2017.

 

Art. 3–Modalità di partecipazione

 

Al fine di partecipare al concorso i concorrenti dovranno presentare la domanda di partecipazione,

redatta secondo lo schema allegato e accompagnata dalla fotocopia di un documento d’identità in

corso di validità, indicando:

 

-il cognome, nome, luogo e data di nascita, luogo di residenza, recapito, numero telefonico e

indirizzo di posta elettronica presso i quali il concorrente desidererà ricevere le comunicazioni

relative al concorso;

 

-l’Università, la Facoltà e il Corso di Laurea presso il quale è stato sostenuto l’esame di laurea

triennale/magistrale, data della seduta di discussione, titolo della tesi e votazione conseguita;

-il consenso all’utilizzo dei dati personali forniti per la partecipazione al concorso.

 

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

 

  1. fotocopia documento identità;
  2. una copia del certificato di Studi in carta semplice;
  3. una copia della Tesi, completa degli eventuali elaborati grafici, in formato cartaceo e/o digitale;
  4. un “abstract” della Tesi di massimo 2 cartelle;

 

La domanda di partecipazione al concorso, unitamente ai documenti allegati, dovrà essere inviata,

tramite raccomandata con avviso di ricevimento, o consegnata a mano, al seguente indirizzo: ANESV, Via di Villa Patrizi, 10 –00161 Roma, o alla casella di posta elettronica certificata anesv@pec.it, indicando in tutti i casi sul plico o email “Borsa di Studio 2017”.

 

La spedizione del plico dovrà essere effettuata entro e non oltre il 30 novembre 2017. Farà fede il

timbro postale di invio. L’invio effettuato oltre il termine indicato, qualunque ne sia la ragione, comporterà l’esclusione dal concorso.

 

Gli elaborati inviati in difformità ai suddetti punti non saranno presi in considerazione.

Art. 4–Selezione delle Tesi presentate

 Le Tesi presentate saranno valutate da una Commissione composta dal Presidente dell’ANESV e da

professionisti del settore. La Commissione si riserva di non assegnare i Premi qualora non sia verificato il requisito di merito, di assegnarne solo uno dei due, sulla base di valutazioni relative agli elaborati in concorso, ovvero di deliberare un premio ulteriore per menzione di merito per elaborati di particolare qualità, non vincitori dei premi di studio.

 

Art. 5–Proclamazione dei vincitori

La Commissione giudicatrice procederà alla selezione dei due vincitori selezionati, ai quali sarà

data comunicazione ufficiale tramite raccomandata con avviso di ricevimento o pec. I risultati del concorso saranno pubblicati sul seguente sito internet: www.anesv.it

Art. 6–Condizioni relative al materiale inviato

La paternità degli elaborati resta in capo ai partecipanti, che garantiscono in merito all’originalità

degli elaborati e che gli stessi non ledono il diritto di terzi. Tutti i materiali inviati non saranno restituiti. L’ANESV si riserva il diritto di pubblicare gli elaborati, o parte degli stessi, sui propri siti e pubblicazioni, senza ottenerne lucro, anche a scopi di promozione culturale, avendo chiesto ed ottenuto, mediante la sottoscrizione della domanda di partecipazione, l’autorizzazione alla pubblicazione dagli autori degli elaborati presentati. Saranno valutate eventuali riserve in merito alla pubblicazione, opportunamente motivate.

Art. 7–Trattamento dei dati personali

Con riferimento alle disposizioni del D.lgs. 30 giugno 2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, i dati personali forniti dai partecipanti al concorso saranno trattati come da norme di legge vigenti.

Ai sensi dell’art. 7 del suddetto decreto, gli interessati hanno diritto di accesso ai dati che ad essi si riferiscono e di richiedere la rettifica, aggiornamento, cancellazione dei dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge.

Il titolare del trattamento dei dati relativi al concorso è l’ANESV, nella persona del Presidente pro-tempore.

Roma, 6 settembre 2017


PREMI DI STUDIO ANESV – SCHEMA DI DOMANDA

 

Io sottoscritto______________________________ nato a ____________________ residente a __________________ in via _______________________ tel. ________ email ________________ Iscritto al corso di laurea triennale/specialistica in _____________________________ presso l’Università _________________ di______________________________

DICHIARO

che la tesi dal titolo_____________________________________________ è stata discussa il ____________ con il voto di laurea___________ .

A tal fine allego:

  1. fotocopia documento identità;
  2. una copia del certificato di Studi in carta semplice;
  3. una copia della Tesi, completa degli eventuali elaborati grafici, in formato cartaceo e/o digitale; d. un “abstract” della Tesi di massimo 2 cartelle;

Sono consapevole del fatto che la paternità degli elaborati resta in capo ai partecipanti, e garantisco l’originalità dei miei elaborati e che gli stessi non ledono il diritto di terzi, del fatto che tutti i materiali inviati non saranno restituiti.

Prendo atto che l’ANESV si riserva il diritto di pubblicare gli elaborati, o parte degli stessi, sui propri siti e pubblicazioni, senza ottenerne lucro, anche a scopi di promozione culturale, e del fatto che la sottoscrizione della domanda di partecipazione vale quale autorizzazione alla pubblicazione dagli autori degli elaborati presentati.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.

 

___________                                                                                                   ————————

data                                                                                                                firma