Aggiornato l'elenco delle attrazioni. Novità per Sfere galleggianti e Tiro turaccioli

Aggiornato l’elenco delle attrazioni. Novità per Sfere galleggianti e Tiro turaccioli

Le Waterballs, o Sfere galleggianti, sono attrazioni. Lo dice il decreto 3 settembre 2013, appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. La domanda di inserimento aveva subito alcune vicissitudini, ed il parere di una Commissione comunale era giunto solo ad ottobre dello scorso anno. Ebbene, ecco il provvedimento che ha inserito questa novità nell’elenco ministeriale. Ma il decreto introduce anche la modifica del Tiro turaccioli, i cui esercenti possono ora avvalersi di pallini “di gomma o di plastica”, e delle “Arene ginnastiche”, non più obbligate ad una “gestione familiare”, secondo l’antistorica – e anticostituzionale, in quanto viola la libertà d’impresa – descrizione. Queste modifiche erano particolarmente attese nel settore, dove le Sfere galleggianti ed i Tiri a segno sono particolarmente diffusi.

————————————————————-

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO DECRETO 3 settembre 2013 Aggiornamento dell’elenco delle attrazioni dello spettacolo viaggiante, di cui all’articolo 4 della legge 18 marzo 1968, n. 337. (13A07672) (GU Serie Generale n.223 del 23-9-2013)

IL DIRETTORE GENERALE per lo spettacolo dal vivo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
di concerto con

IL CAPO DELLA POLIZIA direttore generale della pubblica sicurezza del Ministero dell’interno

Vista la legge 18 marzo 1968, n. 337 che reca disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante;
Visto l’art. 4 della predetta legge che prevede l’istituzione dell’elenco delle attività spettacolari, dei trattenimenti e delle attrazioni dello spettacolo viaggiante, con l’indicazione delle particolarità tecnico costruttive, delle caratteristiche funzionali e della denominazione delle medesime;
Visto il decreto interministeriale 23 aprile 1969 con cui è stato istituito l’elenco delle attività spettacolari, dei trattenimenti e delle attrazioni ai sensi del citato art. 4;
Visto l’art. 1, comma 2 della legge 24 giugno 2013, n. 71, recante il trasferimento delle funzioni in materia di turismo al Ministero per i beni e le attività culturali;
Visto l’art. 8 del decreto ministeriale 20 novembre 2007, recante disciplina relativa alla tenuta ed all’aggiornamento del predetto elenco;
Visti i decreti interministeriali 22 luglio 1981, 10 gennaio 1985, 1° giugno 1989, 10 novembre 1990, 10 aprile 1991, 9 aprile 1993, 23 luglio 1997, 8 maggio 2001, 7 gennaio 2002, 20 marzo 2003, 29 ottobre
2003, 28 febbraio 2005, 10 marzo 2006, 7 novembre 2007, 11 maggio 2009, 21 giugno 2010 e 14 giugno 2012 con i quali si è provveduto ad aggiornamenti del predetto elenco;
Viste le istanze presentate da ditte costruttrici di attrazioni dello spettacolo viaggiante e da associazioni di categoria intese ad ottenere l’inserimento di nuove attrazioni, la modifica e l’integrazione della denominazione e della descrizione delle caratteristiche tecnico funzionali di attrazioni già presenti in
elenco;
Visto l’art. 4, comma 2 del decreto legislativo 8 gennaio 1998, n. 3;
Visto il verbale dell’8 ottobre 2012 della Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo del comune di Figline Valdarno (Firenze), relativo al parere sull’attrazione «Sfere
galleggianti»;
Sentito il parere conforme espresso nelle sedute del 21 dicembre 2012, del 6 marzo e 26 giugno 2013 dalla Commissione consultiva per le attività circensi e lo spettacolo viaggiante di cui all’art. 1,
commi 59 e 60 del decreto legge 23 ottobre 1996, n. 545 convertito con legge 23 dicembre 1996, n. 650 e successive modificazioni;
Ritenuto di procedere all’aggiornamento dell’elenco sopracitato;

Decreta:

Art. 1
L’elenco delle attività spettacolari, dei trattenimenti e delle attrazioni di cui all’art. 4 della legge 18 marzo 1968, n. 337 è integrato con l’inserimento della sottoelencata nuova attrazione:

Sezione I

MEDIE ATTRAZIONI

Sfere galleggianti.
L’attrazione è costituita da un bacino riempito con massimo 30 cm di acqua, in cui si muovono gonfiabili trasparenti di forma sferica o di altra forma di dimensioni adeguate a contenere una persona in posizione eretta.

Art. 2

L’elenco delle attività spettacolari, dei trattenimenti e delle attrazioni di cui all’art. 4 della legge 18 marzo 1968, n. 337 è aggiornato con le integrazioni e le modifiche della denominazione e della descrizione delle caratteristiche tecnico funzionali delle seguenti attrazioni come di seguito specificato:

Sezione I

PICCOLE ATTRAZIONI

Tiro turaccioli.
Arma ad aria compressa che spara turaccioli o pallini, di gomma o di plastica, con possibilità di colpire un bersaglio.

Sezione IV

Arene ginnastiche.
Trattasi di piccoli complessi muniti di una modesta attrezzatura, ma privi di tendone di copertura.

Roma, 3 settembre 2013

Il direttore generale
per lo spettacolo dal vivo
del Ministero dei beni
e delle attività culturali e del turismo
Nastasi

Il vice direttore generale
preposto all’attività di coordinamento
e pianificazione Forze di Polizia
del Ministero dell’interno
Piantedosi